Valle d’Aosta, tragedia in montagna: morto escursionista

0
4

Sulle montagne della Valle d’Aosta, un escursionista ha perso la vita, cadendo da una vetta all’interno di un sentiero. Non si esclude malore.

Rifugio montagna
Sentieri in montagna (photo Pixabay)

A riportare la tragica notizia è l’agenzia di informazione Ansa: un uomo è stato recuperato, senza vita, dal soccorso alpino. Si tratta di un escursionista che stava attraversando un sentiero poco al di sotto la vetta della Becca Pougnenta. La montagna in questione si trova tra i comuni di La Salle e Morgex e, come riporta la fonte, è raggiungibile attraverso un sentiero che parte dal Colle San Carlo.

Da quanto si apprende, il tragico incidente dovrebbe essere avvenuto intorno intorno alle 12:30 di oggi. Ciò che fa riflettere gli esperti soccorritori, intervenuti immediatamente, è che l’uomo è caduto in un tratto tutto sommato semplice, a quota 2.800 metri. Vista poi l’avanzata età dell’uomo, non si esclude che possa esser stato un malore a farlo cadere. Dopo la caduta, l’uomo è scivolato giù per circa 30 metri.

Leggi anche >>> Valle d’Aosta, pericolo ghiacciaio: evacuate le case in Val Ferret

Coronavirus, Valle d’Aosta: nella giornata di ieri un nuovo positivo

Montagna
Sentieri in montagna (photo Pixabay)

Come riporta l’Agenzia di informazione Ansa, nella giornata di ieri le autorità hanno registrato un nuovo caso di Coronavirus in Valle d’Aosta. Al momento, la Regione conta, in totale, 15 contagi attuali, di cui cinque sono ricoverati all’Ospedale Parini di Aosta. Gli altri dieci, da quanto si apprende, sono in isolamento domiciliare.

A partire dall’inizio della pandemia, la Valle d’Aosta conta un totale di 1.217 contagiati e 16.161 casi testati. I decessi, nella Regione sono stati invece 146.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus in Iran, oltre 2mila casi e 188 morti nelle ultime 24 ore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui