CONDIVIDI

Centrale nucleare nel mondo arabo: è la prima della storia. Ad annunciarla a fine lavori è il Premier degli Emirati con un orgoglioso messaggio via social. 

Centrale nucleare Medio Oriente

E’ ufficiale: nasce la prima centrale nucleare del mondo arabo. La struttura si trova a Barakah, sulla costa del Golfo Persico, a 300 km da Abu Dhabi. “Gli Emirati sono riusciti con successo ad accendere il primo reattore della centrale di Barakah, la prima del mondo arabo”, riferisce entusiasta il Premier Mohammed bin Rashid al Maktoum via Twitter.

Ecco la prima centrale nucleare del mondo arabo

Sull’evento si è pronunciato con fierezza anche Hamad Alkaabi, rappresentante degli Emirati arabi presso l’Agenzia internazionale per l’energia atomica la centrale nucleare. “E’ una pietra miliare nel cammino per fornire energia pulita alla nazione”, ha riferito il politico.

Potrebbe interessarti anche —-> Nicaragua choc, bomba in cattedrale: “Atto terroristico”

Il lancio sarebbe dovuto avvenire in realtà nel 2017, ma i progetti hanno subito diversi rallentamenti per cause tecniche. Poi a febbraio è arrivato il via libera per il primo dei quattro reattori della centrale. La Nawah Energy Company, agenzia che gestisce l’impianto, ha dato totali rassicurazioni e ha spiegato che dopo ulteriori di test inizieranno anche le operazioni commerciali.

Ma l’ambizione del Medio Oriente non si ferma qui. L’Arabia Saudita, nonché il principale esportatore di petrolio al mondo, ha infatti dichiarato che intende allargare ancor più il disegno nucleare costruendo fino a 16 reattori nel territorio.

Leggi anche —-> Bielorussia, più di 60mila persone in piazza per protestare contro Lukashenko