CONDIVIDI

Calciomercato Roma, Smalling molto presto abbandonerà la capitale per tornare al Manchester United, la squadra che detiene ancora il suo cartellino. 

Smalling (via Getty)

Sembrava un colpo importantissimo per la Roma quello fatto l’estate scorsa, quando convinse il Manchester United a cedere un suo giocatore importante. Chris Smalling si è accasato in italia, infatti, in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Una cifra relativamente bassa per un giocatore formatosi nel Manchester United, e che ha avuto anche un impatto incredibilmente positivo con la squadra giallorossa. Il difensore centrale ha portato qualità quantità ed esperienza a un reparto che ha sofferto parecchio negli ultimi anni, e che era anche stato indebolito dalla cessione di Manolas al Napoli. Senza dubbio l’inglese è stato il miglior difensore della squadra giallorossa e per questo tutti erano certi che la dirigenza avrebbe fatto il sacrificio necessario per trattenerlo nella capitale.

Paste the following code before the "" or "" tag

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, ecco Osimhen: ora è ufficiale!

Calciomercato Roma, Smalling non verrà riscattato: domani l’addio

Il difensore centrale era stato preso con un riscatto fissato a 20 milioni di euro. Tuttavia il giocatore, riporta Sky Sport, non sarà riscattato. La squadra capitolina offre allo United soltanto 15 milioni dei 20 pattuiti e questo non va bene agli inglesi, che hanno richiamato il giocatore. La partita di Serie A di domani tra la Roma e la Juventus sarà quindi l’ultima gara che il giocatore disputerà con la maglia romanista, dato che poi non sarà presente per l’Europa League. Ovviamente i tifosi sono infuriati e stanno protestando animatamente su social network per questa decisione che ritengono scellerata e poco lungimirante.

LEGGI ANCHE —> De Laurentiis, offesa sessista a dirigente Lega: tensione in assemblea