Spotify e Universal Music: accordo pluriennale tra i colossi della musica

Spotify e Universal Music hanno appena firmato un accorso che le terrà unite per avanzare insieme nel mondo della musica del domani. 

spotify premium duo
Spotify (Getty Images)

La musica ha appena visto un accordo incredibile concludersi. Una delle piattaforme più utilizzate per ascoltare la musica in tutto il mondo ha raggiunto un accordo commerciale per stare insieme e dominare una volta per tutte il mondo della musica. La famosissima piattaforma per l’ascolto in streaming della musica tramite abbonamento mensile è tra le più utilizzate del mondo. La grossa S verde e nera è disponibile praticamente su qualsiasi dispositivo, dalla televisione ai cellulari, passando per le console e i tablet. Spotify ha raggiunto ormai un successo strepitoso ed anche per questo ha deciso di intraprendere il passo successivo per espandere e non poco il proprio catalogo nonché la propria influenza sul mondo della musica nel futuro.

LEGGI ANCHE —> Covid-19, la guida su cosa fare se si hanno sintomi in vacanza

Spotify e Universal Music: accordo pluriennale tra i colossi della musica

E’ stato da pochissimo annunciato che Spotify ha raggiunto un accordo commerciale con la Universal Music. Tramite tale accordo ci sarà una collaborazione importante e continua tra i due marchi per continuare a collaborare insieme a lungo. La Universal Music gestisce nel il 40% della musica che viene fatta in America e conta tra i suoi autori cantanti importanti come Rihanna. Inoltre i due marchi saranno in cooperazione anche per osservare e mettere sotto contratto i talenti del futuro. Un accordo che senza dubbio cambierà la storia della musica come noi la conosciamo.

LEGGI ANCHE —> Il calcio post-Covid, ritmi serrati e caldo afoso: “Aspetto mentale fondamentale, Dybala e Zaniolo predestinati”