Roma, auto piomba contro un ristorante: tre feriti tra cui un bambino

A Roma, un auto in retromarcia piomba contro un ristorante. L’incidente ha provocato tre feriti, tra cui un bambino, trasportato in codice giallo.

Roma auto
L’incidente avvenuto nella Capitale (via Facebook)

Attimi di paura a Roma, quando un auto in retromarcia è piombata dritta in un ristorante in piazza delle Coppelle. Nell’incidente, avvenuto in pieno Centro Storico, sono stati riportati ben tre feriti, ma l’impatto con l’automobile poteva essere fatale per i tre malcapitati. Tra le testimonianze anche quella di Barbara Carfagna, giornalista Rai, che era sul posto. Tra i tre feriti c’è anche un bambino, che dopo l’impatto con l’automobile è stato trasportato in ospedale in codice giallo.

Subito dopo il violento impatto, i passanti hanno dato l’allarme al 118 che ha portato sul posto diverse ambulanze. Grande spavento per i presenti nel ristorante, che improvvisamente hanno visto la macchina fuori controllo dirigersi verso di loro. Sul posto anche le forze dell’ordine della Polizia Locale, che hanno potuto constatare lo stato di choc del conducente che ha perso il controllo del veicolo durante la manovra di retromarcia.

Roma, auto entra in un ristorante: la testimonianza della giornalista Rai

‪Piazza delle Coppelle. Pieno centro a Roma. Questo era il mio tavolo. Un auto in retromarcia velocissima è piombata sul…

Pubblicato da Barbara Carfagna su Lunedì 20 luglio 2020

Tra i presenti sul luogo dell’incidente c’era anche Barbara Carfagna, giornalista Rai. Proprio la giornalista ha voluto riportare sul proprio profilo Facebook quanto accaduto, affermando che chi era lì ad aspettarla è “vivo per miracolo“.

La giornalista, nel suo post su Facebook ha affermato che un colpo di furtuna le ha fatto sbagliare strada. Infatti l’uomo che lo aspettava era seduto proprio al tavolino colpito dall’auto fuori controllo. La giornalista ha poi fotografato quella che doveva essere la sua sedia, centrata in pieno dall’automobile.

Fortunatamente in seguito all’incidente, che come riportato dalla giornalista poteva sembrare un attentato, non c’è stato nessun morto. Infatti i tre feriti, tra cui il bambino, trasportati in ospedale non sono in fin di vita. I tre malcapitati sono al momento in ospedale per accertamenti ma in condizione stabile.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Italiana, CLICCA QUI !