CONDIVIDI

Una serie di errori politici e la violazione del lockdown per sua stessa ammissione. Questi i motivi delle dimissioni del ministro David Clark, nell’occhio del ciclone in Nuova Zelanda dall’inizio della pandemia di Coronavirus.

coronavirus nuova zelanda
Il ministro della Salute neozelandese David Clark (GettyImages)

Era nell’aria, auspicato da molti. Il Ministro della Salute neozelandese David Clark ha rassegnato le sue dimissioni, dopo essere finito nel mezzo delle polemiche già dall’inizio di aprile. A far crollare i consensi in suo favore una serie di errori politici inanellati nel corso degli ultimi mesi, su tutti l’ammissione pubblica di aver violato le regole da lui stesso promulgate.

Ad inizio aprile infatti, con il mondo in piena emergenza per l’epidemia di Covid-19, Clark aveva ammesso di aver violato la quarantena ordinata dal governo. Il motivo? Una gita al mare per portare in spiaggia la sua famiglia. Una dichiarazione che, come prevedibile, non è stata presa affatto bene dall’opinione pubblica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fase 2, Nuova Zelanda: settimana corta e più ferie per rilanciare il turismo

Nuova Zelanda, si dimette il ministro: aveva violato il lockdown

settimana corta
(via Pixabay)

Clark aveva fatto un passo indietro già ad aprile, quando appunto venne travolto dallo scandalo, ma il Primo Ministro Ardern rifiutò all’epoca le dimissioni, spiegando che in piena emergenza avrebbero potuto creare ulteriore instabilità nel settore sanitario. In quell’occasione tuttavia Clark perse la delega alle Finanze, finendo di fatto ad essere relegato ad ultima ruota del governo.

Una nuova bufera poi lo scorso mese, in un rimbalzarsi di responsabilità con il il direttore generale della sanità riguardo alcune falle nel controllo delle frontiere che hanno portato all’importazione di nuovi casi di Covid. Quest’oggi infine le nuove dimissioni, questa volta accettate dalla Premier.

Clark ha affidato a Facebook le sue parole di congedo: “Mi è apparso sempre più chiaro che proseguire nel mio ruolo non farebbe altro che indebolire la lotta del governo  all’epidemia di Covid-19”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nuova Zelanda: terremoto durante l’intervista della premier – VIDEO

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24