CONDIVIDI

Coronavirus, il farmaco salvavita testato in Inghilterra funziona: oggi è arrivata anche la conferma dall’Oms che apre nuovi scenari

Coronavirus farmaco salvavita Oms
Coronavirus, il farmaco salvavita funziona (Pixabay)

Coronavirus, il farmaco salvavita apre nuove speranze per il futuro. I test dell’équipe che l’ha studiato all’Università di Oxford hanno dato risposte molto positive anche se non sono stati ancora pubblicati. Il desametasone è uno steroide dalle forti proprietà anti-infiammatorie, ma sarebbe in grado di abbassare almeno di un terzo la mortalità. E ora arriva la conferma da parte dell’Oms.

I dati in realtà sono ancora preliminari e non definitivi. Però sono stati accolti con grande favore da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Lo ha ammesso anche il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus in conferenza stampa a Ginevra: “La prossima sfida ora è aumentare la produzione e distribuire rapidamente in maniera equa il desametasone in tutto il mondo”.

covid Oms linee guida
Il direttore generale dell’Oms, Ghebreyesus (via Getty Images)

Lo studio era partito lo scorso marzo per testare una serie di potenziali trattamenti per il Covid-19. Quasi dodicimila pazienti testatio, tutti in ospedali del Regno Unito, e i risultati migliori sono arrivati con questo farmaco che costa ‘solo’ 6 euro. Potrebbe essere la via giusta per salvare la vita a chi è già stato colpito dal contagio. Invece sembra non essere di nessuna utilità per i contagiati lievi.

“Fortunatamente questo è un farmaco economico e ci sono molti produttori in tutto il mondo. Siamo fiduciosi – ha detto inoltre Tedros – che possano accelerare la produzione. È inoltre importante verificare che i fornitori possano garantire la qualità, poiché esiste un rischio elevato di ingresso sul mercato di prodotti scadenti o falsi. La domanda è già aumentata a seguito dei risultati della sperimentazione che mostrano il chiaro vantaggio apportato del desametasone”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aifa, il Tocilizumab non funziona: sospesi gli studi sul farmaco

Coronavirus, così funziona il desametasone e che effetti ha sul fisico

Ma cosa è il desametasone? Un antinfiammatorio steroideo parente di cortisolo e cortisone, con minori effetti collaterali. Già usato da decenni per patologie reumatiche, dermatologiche, oftalmologiche, ma anche ematologiche per per disturbi come l’asma, ora allarga il tiro.

In pratica è capace di rallentare all’origine la devastazione immunitaria prima che intacchi gli organi. Questo farmaco steroideo ha anche proprietà antiallergiche perché inibisce la sintesi proteica. Quindi determina una notevole diminuzione della produzione di anticorpi e del numero di linfociti.

morbo Alzheimer
Coronaviorus, come funziona il farmaco salvavita (Getty Images)

La terapia è facilmente sopportabile grazie al rapido assorbimento nell’intestino. Ha qualche effetto collaterale, come capogiri, mal di testa, appannmento della vista e indebolimento del sistema immunitario. Ma i vantaggi sembrano ampiamente compensare tutto ilo resto. L’hanno testato a Oxford, ma in realtà rientra già da tempo nell’utilizzo anche di diversi ospedali in Italia. Come ad esempio in Lombardia, regione nella quale fin da marzo è stato inserito nelle linee guida sui possibili trattamenti. E adesso potrebbe diventare qualcosa di più, per tutti.

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24