Vaccino Coronavirus, al via la produzione da parte di AstraZeneca

L’AstraZeneca ha iniziato l’iter per la produzione del vaccino contro il coronavirus. Qualora andasse tutto bene, entro fine anno inizierà la distribuzione

Vaccino Coronavirus uomo

Lorenzo Wittum, presidente di AstraZeneca Italia, ai microfoni di Rai 3 durante il programma Agorà, ha fatto il punto sul vaccino per il coronavirus.

“Lo stiamo iniziando a produrre, abbiamo preso l’impegno di produrre oltre 2 miliardi di dosi per avere un ampio accesso e nessun profitto nel corso della pandemia”. Poi, sul costo del vaccino, rivela che sarà “di pochi euro”. La distribuzione, invece, avverrà “entro la fine dell’anno se i risultati clinici estivi avranno buon esito”. Infatti, qualora tutto andasse per il verso giusto, ” faremo il processo regolatorio e immediatamente inizieremo la distribuzione”.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, il viceministro Sileri: “Seconda ondata non dovrebbe esserci”

Vaccino Coronavirus, conclusa la Fase 1: c’è fiducia

Coronavirus Vaccino Italia

“La sperimentazione clinica è ancora in corso. Fino a che non ci saranno i risultati sull’uomo, che avranno fine a settembre, noi non potremo sapere se questo vaccino è efficace. Siamo fiduciosi che funzioni. Le prime fasi sono andate bene”.

Ad ora si è conclusa la fase I che è la prima di sperimentazione sull’uomo. Ora, visto il risultato, un comitato indipendente di monitoraggio ha raccomandato all’autorità regolatoria inglese di far partite la sperimentazione a largo raggio. Intorno a questo vaccino c’è molta fiducia.

In merito all’eventuale distribuzione, per l‘Europa sono previste 400 milioni di dosi che serviranno a coprire l’intera popolazione. Le prime decine di milioni di dose arriveranno entro fine anno, mentre il resto nei primi mesi del 2021.

LEGGI ANCHE—> Bonus 1000 euro, al via le richieste: come ottenerlo e a chi spetta