Peschereccio affonda nel porto di Anzio: un morto e due feriti

Un peschereccio si è ribaltato ed è affondato nei pressi del porto di Anzio: il bilancio è di un morto e due feriti. I dettagli

peschereccio anzio morto
Peschereccio affondato nel porto di Anzio (Screenshot Twitter)

Tragedia nel porto di Anzio, località sul litorale laziale a sud di Roma. Un peschereccio con a bordo tre persone si è ribaltato, probabilmente a causa del forte vento, nei pressi dell’attracco marittimo ed è affondato. Secondo quanto riferito dai Vigili del fuoco una delle tre persone è morta, mentre gli altri due sono rimasti feriti. Sul luogo dell’incidente anche la Capitaneria di Porto e da quanto emerge dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’imbarcazione si sia ribaltata mentre stava tornando al porto. Le autorità marittime hanno ricevuto l’allarme satellitare di affondamento e da lì sono partite lo operazioni di salvataggio. La causa più probabile è quella del maltempo che avrebbe favorito il ribaltamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Agrigento, dalla nave sbarcati 400 migranti: i dettagli

Anzio, peschereccio si ribalta e affonda nei pressi del porto: un morto e due feriti

Una vera e propria tragedia quella accaduta nei pressi del porto di Anzio (Roma), poco a largo della Riviera Mallozzi. Il peschereccio ‘Gabriella‘ si è ribaltato a causa della burrasca scatenatasi in mare e purtroppo uno dei tre pescatori a bordo ha perso la vita. Uno di essi è riuscito per miracolo a raggiungere la riva a nuoto, mentre l’altro è stato tratto in salvo dai soccorsi sopraggiunti. Sulla triste vicenda la Procura della Repubblica di Velletri ha aperto un’inchiesta.

LEGGI ANCHE >>> Gianluigi Paragone vittima di un’incidente: ricoverato in ospedale