Decreto Rilancio, bonus biciclette e monopattini: come richiederlo

0
2

Con il nuovo decreto rilancio arriva anche il bonus biciclette e monopattini. Andiamo a vedere chi ne potrà usufruire e come richiederlo.

bonus biciclette
All’interno del Dl Rilancio, presente il Bonus Bici (Getty Images)

Nel nuovo Decreto Rilancio è stato aggiunto anche il bonus Biciclette e monopattini, che prevede un rimborso sui veicoli acquistati delg enere bici, monopattini e hoverboard. Andiamo a vedere cosa c’è da sapere e come avviare la richiesta.

Il nuovo bonus dedicato a biciclette, monopattini ed hoverboard prevede un contributo pari al 60% della spesa sostenuta e non superiore ai 500 euro. Un bonus per promuovere gli spsotamenti con veicoli a pedalata assistita o a propulsione elettrica, e che mira anche a diminuire l’inquinamento nelle nostre città.

Così il governo ha stanziato il bonus che prevede due metodi di rimborso, ossia: nel primo il cittadino sarà rimborsato del 60% della spesa effettuata; mentre nel secondo il cliente paga al negoziante aderente direttamente il 40% e sarà il venditore a ricevere il rimborso del 60%.

Ovviamente per usufruire del bonus, disponibile già dallo scorso 4 maggio, sarà necessaria un app in uscita tra pochi giorni, che prevede delle credenziali SPID, proprio come il bonus cultura. Da quando funzionerà l’applicazione, il venditore potrà usufruire dello sconto diretto per poi richiedere il rimborso al governo.

Bonus Biciclette: ecco chi lo può richiedere

Bonus biciclette
Ecco chi avrà il diritto a ricevere il bonus (Getty Images)

Secondo le nuove norme del Decreto Rilancio, potranno usufruire del bonus tutti coloro che sono maggiorenni ed hanno residenza in un capoluogo di regione con più di 50mila abitanti. Ma non solo, infatti il bonus sarà disponibile anche chi ha la residenza nei capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50.000 abitanti), nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti).

Ovviamente il bonus lo si potrà richiedere una sola volta  per l’acquisto di biciclette nuove o usate (tradizionali o a pedalata assistita), handbike, veicoli a propulsione elettrica nuovi o usati qualimonopattini, hoverboard, segway.

Il bonus però non potrà essere usato per accessori come: caschi, batterie, catene, lucchetti. Come anticipato, i veicoli non dovranno essere per forza nuovi, ma si potranno acquistare anche veicoli usati.  Mentre invece gli acquisti potranno essere compiuti anche online. Tutti i buoni per l’acquisto di uno di questi prodotti saranno validi fino al 31 dicembre 2024.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Italiana, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui