Papa Francesco: “Rispettate le regole, dovete stare attenti!”

Papa Francesco ha parlato nella Biblioteca del Palazzo Apostolico Vaticano ai fedeli presenti ed a quelli collegati dalla distanza. 

Papa Francesco
Il Pontefice Papa Francesco (screenshot Rai)

Papa Francesco ha parlato anche oggi, cercando di restare vicino ai tanti fedeli che soffrono in  queste settimane. Nei prossimi giorni sarà di nuovo possibile frequentare le chiese e fare la messa, ma questo non deve spingere i fedeli a gesti pericolosi. Il rischio di creare un assembramento è praticamente dietro l’angolo e pertanto è necessario sempre agire con cautela ed attenzione, per evitare che ci sia una nuova ondata di COVID-19.

LEGGI ANCHE —> Covid-19, il bollettino del 17 maggio: 145 decessi, 2366 guariti

Papa Francesco: “Rispettate le regole, dovete stare attenti!”

“In alcuni Paesi sono riprese le celebrazioni liturgiche con i fedeli; in altri se ne sta valutando la possibilità”, ha detto il Papa riempiendosi di gioia, “in Italia, da domani si potrà celebrare la Santa Messa”. Per il Santo Padre la possibilità di rivedere i propri fedeli tornare nelle loro chiese, riunirsi e pregare insieme per combattere via la paura è senza dubbio una sensazione bellissima. Ma, come al solito, Papa Francesco si dimostra un pontefice anche incredibilmente pratico, con i piedi per terra. “Ma vi prego, siate attenti. Le regole che ci danno sono importanti per farci stare bene, tutti”, ha concluso il Santo Padre.

LEGGI ANCHE —> Ricette Top, come preparare una deliziosa panna cotta