CONDIVIDI

Diletta Leotta, foto hot diffuse sul web: il caso è stato archiviato. Dopo oltre tre anni si chiude la vicenda legata al furto di immagini dal telefonino della showgirl

Diletta Leotta
Diletta Leotta, foto hot diffuse sul web: il caso è stato archiviato (Foto: Facebook)

Si chiude a distanza di qualche anno la vicenda legata alla diffusione sul web delle foto intime di Diletta Leotta. Il suo telefonino era stato hackerato tra il 2016 e il 2017, con conseguente furto di immagini hot poi condivise nella rete. Il responsabile era stato individuato in un giovane, all’epoca 17enne, che ora è stato però assolto. Infatti come dichiarato fin da quel momento non era lui il pirata informatico ma solo il divulgatore del materiale. Il giudice ha deciso quindi di archiviare il caso ponendo fine alla storia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta ‘alla siciliana’: mini shorts e canotta scollata – FOTO

Diletta Leotta, foto hot diffuse sul web: il caso è stato archiviato

Diletta foto telefonino hackerato
Diletta Leotta, foto hot diffuse sul web: il caso è stato archiviato (Foto: Facebook)

Il ventenne modenese era stato iscritto sul registro degli indagati per il reato di accesso abusivo a sistema informatico e diffamazione. Dopo numerosi indagini si è effettivamente scoperto che non era lui il vero hacker responsabile del furto di foto e video. Le aveva semplicemente ricevute tramite Whatsapp salvo poi condividerle con i suoi amici all’interno di una casella drop box. 

Ieri mattina, durante l’udienza che si è svolta da remoto, è emerso come il giovane, difeso dagli avvocati Barbara Pini e Luca Benedetti, fosse effettivamente all’oscuro della violazione informatica e si sia solo ritrovato tra le mani i contenuti privati.

Una semplice ingenuità lo aveva portato sul banco degli imputati, ma la colpa non era propriamente sua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta Leotta esagerata e scollata: che trasparenze – FOTO