Matrimonio gay riconosciuto in Tunisia, è il primo nella storia

Matrimonio gay riconosciuto in Tunisia, oggi è una data storica per tutte le coppie omosessuali del Paese e non solo. 

tunisia uomini
tunisia uomini (via Pixabay)

Un avvenimento davvero incredibile quella che è avvenuta in Tunisia. Dopo anni in cui il Paese ha sempre visto la destra vincere, ora un nuovo diritto viene riconosciuto alle persone. Oggi, infatti, lo Stato Tunisino ha riconosciuto ufficialmente, nero su bianco, il matrimonio che vige tra una coppia omosessuale. Una data che senza dubbio in Tunisia resterà negli annali, dato che potrebbe essere una prima e decisiva apertura verso le coppie di fatto. Da anni, infatti, chi ha relazioni omosessuali in Tunisia non viene riconosciuto dal Governo, che anzi spesso, tra propaganda di destra e non solo, scoraggia anche certe abitudini tra i propri cittadini ed in pubblico.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, bollettino Protezione Civile 25 aprile: calano i positivi

Matrimonio gay riconosciuto in Turchia, è il primo nella storia

Bisogna pur considerare che la Tunisia ha anche una netta percentuale di musulmani. Un credo che di certo non è famoso per l’apertura verso le coppie dello stesso sesso che cercano di ufficializzare il proprio legame in maniera religiosa. Oggi, però, è arrivata la data che sarà spartiacque per il Paese. Un uomo tunisino, riporta ANSA, ha sposato un altro uomo in Francia. Il matrimonio, cattolico, è avvenuto proprio in Europa. Lo stato tunisino, però, ha aggiornato lo stato civile. Una data storica.

LEGGI ANCHE —> Dimitri Diatchenko trovato morto in casa: l’attore aveva 52 anni