Coronavirus, il mondo si ferma: le grandi metropoli deserte – FOTO

Con il Coronavirus si ferma l’intero mondo. Le grandi metropoli deserte in uno scenario apocalittico che però potrebbe salvare il nostro pianeta.

cORONAVIRUS mondo
Un cartellone stradale negli Stati Uniti (via Getty Images)

Il Coronavirus è una vera e propria pandemia che sta fermando il mondo intero. Economia ferma, strade deserte e per strada solamente chi è di servizio per controllare che la quarantena sia osservata. Infatti la quarantena è la principale misura utilizzata per isolare e sconfiggere il virus, un metodo che ha funzionato a Wuhan, centro del virus.

Così intere metropoli deserte in un clima quasi apocalittico, dove sentire il rumore di un auto è quasi impossibile. Con le metropoli si ferma l’intera società, con solamente i supermercati aperti. Un clima a dir poco spettrale, che però servirà per sconfiggere quanto prima il Covid-19.

Coronavirus, il mondo si ferma: le foto delle metropoli deserte

Coronavirus mondo
Anche a Rio de Janeiro è iniziato la shut down (via Getty Images)

Così sul web iniziano a spuntare le prime foto delle metropoli completamente deserte, uno scenario fantascientifico fino a qualche mese fa. Rio de Janeiro, New York, New Delhi e tante altre città riconsegnate alla natura.

In India le mucche tornano a pascolare in strada in assenza di cittadini sull’asfalto. Un pò ovunque restano chiusi i negozi, si era partiti dalla Cina, poi l’Italia ed adesso il mondo intero.

Coronavirus mondo
Città completamente deserte in Colorado

Ma se da una parte il mondo si ferma a causa del virus, dall’altra la situazione sanitaria critica sta riconsegnando all’uomo i fantastici paesaggi naturali che ci offre il nostro pianeta. Basti pensare al Colorado (vedi sopra), stato degli USA, dove la quiete la fa da padrona e dalle vie piene di case a mattoncini beige si può osservare il bellissimo paesaggio montuoso ed innevato. Quindi se da una parte siamo bloccati a casa, adesso possiamo riscoprire la purezza dei paesaggi che ci offre il nostro pianeta.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Cronaca Mondiale, CLICCA QUI !