CONDIVIDI

Aumenta il numero di giocatori positivi al Coronavirus. Tra le altre squadre di Serie A, anche l’Atalanta registra il suo primo caso

atalanta coronavirus giocatore positivo
Primo caso di giocatore atlantico positivo al Covid-19 (Getty Images)

Il Coronavirus continua ad espandersi a vista d’occhio, e il numero di contagi e decessi è in aumento giorno dopo giorno. Anche la Serie A sta risentendo degli effetti di questa terribile epidemia, prima con la sospensione del campionato, e poi con i casi di giocatori positivi. Il primo ad essere dichiarato positivo fu Daniele Rugani, il difensore centrale della Juventus. Qualche giorno dopo alcuni giocatori della Sampdoria, un secondo caso della Juventus e, pochi giorni fa, Paolo Maldini e suo figlio. Ma, purtroppo, non finisce qui. Pochi minuti fa, tramite un post sui suoi canali social, anche l’Atalanta ha annunciato il suo primo caso di giocatore positivo: si tratta del portiere Marco Sportiello.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Olimpiadi Tokyo 2020 rinviate, è ufficiale: il comunicato

Atalanta, Sportiello positivo al Coronavirus

coronavirus atalanta sportiello positivo
Sportiello è risultato positivo al Coronavirus (Getty Images)

Da qualche tempo la partita di Champions League Atalanta-Valencia è al centro di alcune discussioni. La squadra spagnola ha registrato diversi casi di giocatori e staff positivi al Coronavirus, mentre dell’Atalanta ancora nessuno. Qualche minuto fa, tramite un comunicato ufficiale, anche la squadra bergamasca ha dovuto annunciare la positività di un suo tesserato. Si tratta del portiere Marco Sportiello. Al momento risulta asintomatico ed è in buone condizioni. Come comunicato dall’Atalanta, al momento “tutta la squadra è in quarantena preventiva, e lo sarà fino al prossimo 27 marzo“. Da capire se anche altri elementi della rosa o dello staff atlantico abbiano contratto la malattia, o se si tratta di un singolo caso isolato. I prossimi giorno saranno sicuramente utili in questo senso, con aggiornamenti che potrebbero arrivar da un momento all’altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciatori e coronavirus, Pepe Reina racconta il suo dramma

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24