Coronavirus, il web contro Zingaretti: “Complimenti per aver chiuso il Forlanini” 

Coronavirus, ondata di rabbia contro Nicola Zingaretti dopo l’annuncio del politico di positività al Covid-19. In tanti gli recriminano i tagli alla sanità e in particolare la chiusura dell’ospedale Fornanini di Roma. 

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti (Getty Images)

Coronavirus, c’è anche Nicola Zingaretti tra i quasi 4.000 contagiati attualmente in Italia. Il politico, rappresentate del Pd, lo ha rivelato in mattinata attraverso il suo stesso profilo Facebook.

Ecco quanto dichiarato in una diretta video: “Allora, è arrivato. Anche io ho il coronavirus. Ovviamente mi attengo e sarò seguito secondo tutti i protocolli che sono previsti in questo caso per tutti. Sto bene e quindi è stato scelto l’isolamento domiciliare. Continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire tranquillamente”. 

Potrebbe interessarti anche —-> Zingaretti e il coronavirus: 10 giorni fa l’aperitivo a Milano – FOTO

Coronavirus, il web si scatena contro Zingaretti

Massima precauzione, adesso, anche per chi gli è vicino e soprattutto chi gli è stato in questi giorni: “La mia famiglia anche sta seguendo quelli che sono i protocolli che si seguono in queste situazioni. La ASL sta contattando le persone che sono state più vicine per colloqui e verifiche del caso”. 

Il web tuttavia insorge. In tanti, infatti, quasi parlano di una sorta di giustizia divina per i tagli alla sanità inflitti proprio da Zingaretti. Tra cui anche figure politiche come Laura Corrotti, con la consigliera Lega della regione Lazio che ha postato il seguente messaggio via Twitter: “È in questi momenti di emergenza che mi tornano alla mente, ancora più forti, le immagini del mio ultimo sopralluogo all’ex Forlanini di Roma, chiuso nel 2015 da Zingaretti e che oggi sarebbe potuto essere una risorsa per la RegioneLazio nell’affrontare il Coronavirus!”. 

Ondata di messaggi da altri utenti. “Mio padre, malato oncologico, è stato dimesso da un ospedale romano dopo solo una settimana nonostante avesse ancora la bronchite. La direttrice mi disse che erano in difficoltà come conseguenza dei tagli fatti da #Zingaretti Rimandato a casa a morire per difficoltà respiratorie”, scrive un profilo anonimo.

E ancora: “Chi l’ha chiuso il Forlanini? Zingaretti ha chiuso il Forlanini e l’ha trasformato nel paradiso della droga. Siete portatori di degrado”. Messaggi durissimi come quest’altro: “Questo tizio comunista, iena ridens, ha chiuso 16 ospedali tra cui il centro di eccellenza nazionale ‘Forlanini’ per malattie pneumologiche e tagliato 6.000 posti letto! Non è forse un crimine contro l’umanità? Che dite cattocomunisti?”. E ce ne sarebbero tanti altri ancora di messaggi del genere…

I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Sabato 7 marzo 2020