Erdogan, scontro con l’Europa sulla Libia: la frase che fa discutere

Dopo l’attacco ad Ain Zara che portato all’uccisione di tre persone, Erdogan ha affermato che l’Europa non ha l’autorità per decidere sulla Libia.

Conte
Il premier italiano durante la conferenza con Erdogan (Getty Images)

Il giorno dopo l’abbattimento di un drone turco nella zona di Ain Zara, Erdogan ha pronunciato delle parole molto forti sul ruolo dell’Europa nella vicenda. Il presidente turco ha infatti dichiarato che l’Unione Europea “non ha l’autorità per decidere sulla Libia”. Erdogan ha poi espresso il suo sostegno a Fayez al-Serraj, premier del governo di accordo nazionale in Libia. Un sostegno arrivato per la decisione di Al-Serraj di ritirarsi dai colloqui del comitato militare a Ginevra. Il generale Mabrouk al Ghazwi ha riferito che il drone turco si trovava in missione nella zona in cui sono partiti i colpi delle milizie guidate dal generale Haftar. Il bilancio dell’attacco è di tre civili morti e almeno cinque feriti. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hakan Sukur accusa Erdogan: “Ha tolto tutto a me e ai miei amici”

Erdogan-Europa: rapporti sempre più tesi sulla Libia

Erdogan Libia
Erdogan (Getty Images)

I rapporti tra Erdogan e l’Europa sulla Libia, non possono che diventare ancora più difficili dopo una dichiarazione del genere.  

Riguardo la tragedia, Mustafa Sanalla, presidente della compagnia petrolifera Noc ha dichiarato che: “La città non ha strutture operative per lo stoccaggio del carburante in quanto i serbatoi principali della capitale è stato evacuato a causa dei combattimenti nell’area della strada verso l’aeroporto, dove si trova la struttura. Le conseguenze saranno immediate: ospedali, scuole, centrali elettriche e altri servizi vitali verranno interrotti”.

Le dichiarazioni di Sanalla nascono dal fatto che i razzi sono caduti a pochissimi metri da una petroliera che fornisce gas gpl alla capitale della città. Nel frattempo, due famiglie libiche hanno deciso di fare causa ad Haftar. Questo è possibile in quanto Haftar possiede la cittadinanza americana e può dunque essere giudicato da un tribunale Usa.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Turchia, bufera di neve sotterra il mare e la costa sparisce – VIDEO