Selfie e pietre sui binari: denunciato 14 a Modena

Si divertono con selfie e sassate ai treni, denunciato un 14 enne

selfie sui binari

Tre ragazzi sono stati sorpresi sui binari a spararsi selfie e lanciare sassi contro treni di cui, uno in movimento e l’altro in sosta sui binari. Questo il comportamento che ha fatto procedere i Carabinieri di Carpi (Modena) con una denuncia a carico di uno solo dei tre ragazzi imputabile, di 14 anni. L’accusa è di attentato alla sicurezza dei trasporti e getto pericoloso di cose. Sul caso sta lavorando la Procura per minorenni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Roma, scoperto sarcofago: potrebbe essere la tomba di Romolo

Selfie e sassate sui binari: l’allerta

selfie sui binari

Tutto è successo venerdì pomeriggio quando un automobilista di passaggio ha visto delle persone sui binari ed ha subito allertato le forze dell’ordine. La telefonata è stata successivamente passata alle ferrovie dello Stato che hanno dovuto sincerarsi della situazione. La paura era quella di un suicidio, ma il macchinista che è stato allertato, ha trovato tutt’altro.

Una situazione di schiamazzi e divertimento, come se tutto fosse naturale per i tre ragazzi che intanto continuavano a fare selfie e divertirsi con i sassi, come se nulla fosse. Alla vista dei Carabinieri i ragazzi sono scappati, ma la madre di un amico di questi ultime ha contribuito alle indagini mostrano foto e video del profilo WhatsApp di uno di loro.