Napoli, diciannovenne morto dopo essere precipitato da 5 metri di altezza

Un diciannovenne a Napoli è morto dopo essere precipitato da cinque metri di altezza: il cadavere è stato trovato a via Aniello Falcone

A Napoli, precisamente in via Aniello Falcone, è stato trovato morto un ragazzo di 19 anni. Gugliemo Celestino, figlio di professionisti, sarebbe precipitato da 5 metri di altezza.

Napoli, 19 enne morto: la ricostruzione dei fatti

Roma molesta 3 bambine
Carabinieri (via Getty Images)

Questo sarebbe accaduto dopo aver fatto parte di una festa nel locale Flame Music & Drinks ed avrebbe anche fumato spinelli ed assunto alcol. Prima della fine della serata, però, il ragazzo sarebbe andato a causa di forti crampi e dolori addominali. Ora i carabinieri indagano sull’accaduto. Questo è quanto riportato da Il Mattino.

LEGGI ANCHE—> Omicidio Vannini, pg: “Riaprire processo, fu omicidio volontario”