Roma, 33 arresti per Camorra e ‘Ndrangheta: i dettagli

Blitz dei Carabinieri all’alba a Roma: 33 persone arrestate appartenenti a Camorra e ‘Ndrangheta. Ecco i dettagli dell’operazione

Roma camorra ndrangheta
Operazione contro narcotraffico a Roma (via WebSource)

Una vasta operazione scattata all’alba di martedì e portata avanti dal Comando provinciale dei Carabinieri di Roma, in collaborazione con la Guardia Civil spagnola territorialmente competente, ha portato all’arresto di 33 persone. Queste sono accusate di far parte di due distinte organizzazione criminali, una vicina alla Camorra e l’altra alla ‘Ndrangheta, che insieme collaboravano nel settore del narcotraffico. L’operazione, denominata ‘Akhua‘ e tutt’ora in corso, ha riguardato un vasto territorio, ovvero le province di Roma, Napoli, Cagliari, Varese, Oristano, Reggio Calabria e arriva fino in Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, adesca due 16enne fingendo un provino e le stupra: una è incinta

Roma, 33 arresti per Camorra e ‘Ndrangheta: bloccato il traffico internazionale di droga

Roma camorra ndrangheta
Carabinieri ©Getty Images

L’ordinanza che ha disposto i 33 arresti è stata emessa dal Gip di Roma, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica della Capitale. I Carabinieri, inoltre, hanno proceduto al sequestro preventivo di beni, utilizzati per commettere i reati o acquistati con denaro guadagnato in modo illecito, per circa un milione di euro. Il blitz di questa mattina ha portato così alla scoperta e allo smantellamento del traffico internazionale di droga, gestito da gruppi vicini alla Camorra e alla ‘Ndrangheta.

LEGGI ANCHE >>> Camorra, maxi blitz nella notte a Napoli: sbaragliato un nuovo clan

Nel frattempo è in corso anche un’altra operazione, questa denominata ‘Blue Rose‘ che riguarda i quartieri romani di Tiburtino Terzo e Colli Anieni. Qui ci sono stati altri 11 arresti per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di droga al porto di armi clandestine. Agli indagati viene imputata anche la paternità di incendi doloso nei confronti di attività commerciali.