Roma, adesca due 16enni fingendo provino e le stupra: una è incinta

0
28

Roma, adesca due 16enni con la scusa di un provino e le stupra: l’uomo ha abusato di loro in un hotel nei pressi della stazione Termini.

roma stupra due 16enni

 

Ha adescato le due ragazzine con la scusa di un provino per la Rai e poi le ha stuprate in un albergo nei pressi della stazione Termini di Roma. A raccontare questa storia davvero inquietante è l’edizione odierna de ‘Il Messaggero’, secondo cui Said ma Qadir, 24enne afgano, avrebbe convinto le due 16enni a spostarsi nella Capitale con la promessa di un importante casting. A quel punto, le ragazze avrebbero prima ricevuto in regalo un giro turistico per il Colosseo, poi delle scarpe e infine sarebbero state stuprate a pochi passi alla stazione centrale del capoluogo laziale.

LEGGI ANCHE >>> Cagliari, donna di 49 anni travolta e uccisa: caccia al pirata della strada

Roma, adesca due 16enni con la scusa del provino e le stupra

Le due ragazze di Gallarate avrebbero immediatamente denunciato l’accaduto alla Polfer, ma questa assurda vicenda non è finita qui. Una di loro sarebbe rimasta incinta e avrebbe deciso di abortire. Adesso Said ma Qadir dovrà rispondere delle accuse gravissime da parte delle due ragazze della provincia di Varese, ma non si è presentato nel corso della prima udienza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vibo Valentia, lancia molotov contro la banca perché non gli aprono il conto

Roma stupra due 16enni
©Getty Images

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui