Dramma Kobe Bryant: i dettagli sul terribile incidente

Kobe Bryant: ecco i dettagli sul terribile incidente che ha scioccato il mondo. Corpi ora difficili da recuperare per il terreno impervio. 

morto Kobe Bryant
Kobe Bryant, incidente fatale a 41 anni (Getty Images)

Dramma Kobe Bryant, investigatori a lavoro dopo la tragedia consumatasi ieri. Ma nel frattempo emergono i primi dettagli sul terribile incidente che ha scioccato il mondo. E si lavora anche intensamente, poiché la zona maledetta ora rende difficile il recupero dei corpi.

Kobe Bryant

Kobe Bryant, la ricostruzione dell’incidente

Secondo quanto riferito dalle autorità, l’incidente è stato probabilmente causato dalla scarsa visibilità a causa della nebbia. Dovrebbe essersi trattato dunque di un errore umano del pilota più che di un guasto tecnico. L’impatto è stato letale in quanto è avvenuto a 300km/h, schiantandosi dritto su una collina di 500 metri.

Il mezzo era decollato ieri alle 09.00 del mattino (le 18.00 italiane) da Santa Ana nella Contea di Orange, a sud di Los Angeles. La tragedia si è poi consumata attorno alle 09.40: a causa appunto della nebbia, il conducete sarebbe rimasto disorientato per poi ritrovarsi improvvisamente di fronte all’ostacolo naturale.

Potrebbe interessarti anche —> Mihajlovic ricoverato nuovamente in ospedale: il motivo

Quando ha capito cosa stava succedendo, era già troppo tardi: l’elicottero stava volando a 160 nodi e scendeva alla velocità di 1.129 metri al minuti. Uno schianto devastante.