Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio si dimette da capo politico 

Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio si dimette da capo politico. Decisione irrevocabile per il ministro degli Esteri. Spunta già il nome del possibile reggente subentrante. 

Di Maio
Di Maio (Getty Images)

Luigi Di Maio annuncia le dimissioni da capo del Movimento 5 stelle. Il ministro degli Esteri lo ha anticipato velatamente col seguente messaggio via Facebook: “Oggi pomeriggio alle 17.00 sarò a Roma insieme a tutti i facilitatori regionali. Mi collegherò in diretta perché ho delle cose importanti di cui parlarvi… Vi aspetto. A più tardi. Forza!”.

Dik Maio conte sondaggi elettorali
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio (Getty Images)

M5s, Luigi Di Maio si dimette

Ma l’annuncio ufficiale arriverà proprio nel pomeriggio al Tempio di Adriano. Secondo quanto riporta l’Ansa, Di Maio avrebbe anticipato la sua decisione questa mattina nel corso della sua riunione con i ministri del Movimento. Spunta già un nome per la reggenza: Vito Crimi.

Una decisione irrevocabile. Durante il vertice, durato un’ora e mezza, c’è stato infatti chi ha provato a fargli cambiare idea, ma non c’è stato nulla da fare per l’oramai ex capo grillino apparso irremovibile.

Potrebbe intressarti anche —> Salvini: “Il gesto del citofono? Ecco perché l’ho fatto”. Furia in Tunisia

Vincendo Spadafora, ministro per lo sport, si è limitato alle seguenti dichiarazioni uscendo da Palazzo Chigi: “Luigi Di Maio parlerà quest’oggi. La cosa importante è restare uniti, tenere tutti uniti nel movimento e nello scegliere insieme la strada per il futuro”. Il Pd osserva preoccupato: tra quattro giorni ci sono le votazioni in Emilia-Romagna e questa situazione potrebbe pesare anche in sede di urne.