CONDIVIDI

Uomo nudo cammina in città come nulla fosse, prima di aggredire le forze dell’ordine. E’ questa l’ultima folle storia che arriva dalla Sicilia e che sta facendo il giro del web. 

Uomo nudo
Uomo nudo (screenshot via Twitter)

E’ successo qualcosa di davvero pazzesco stamattina a Trapani, in Sicilia. Come riporta Il Secolo, infatti, alle 6 di questa mattina un uomo corpulento e totalmente nudo si aggirava senza meta e senza sosta in Via Palermo. La camminata al naturale dell’uomo ha destato più di qualche risata, in particolar modo tra gli studenti che ovviamente di prima mattina sciamano per le vie della città. Loro ed i lavoratori si sono trovati di fronte un dipinto di biologia, forse non proprio l’ideale di prima mattina, specie dopo una ricca e consigliata colazione. Le cose però sono poi diventate più folli qualche ora dopo.

LEGGI ANCHE —> Cosenza, accoltella il padre dopo furiosa lite: è grave

Uomo nudo cammina per strada ed aggredisce due carabinieri – VIDEO

Fermo
Carabinieri (via Getty)

Passata la primissa mattina, tra qualche risata e qualche video pubblicato sui social network, il ritmo della vita quotidiana è tornato quello di sempre a Via Palermo, in provincia di Trapani. Verso le 12.30, proprio prima che gli stessi ragazzi della mattina abbandonassero le scuole per tornare a casa, le cose sono ulteriormente precipitate. L’uomo, sempre totalmente nudo e vestito soltanto di un paio di pantofole logore, ha deciso di attaccare due carabinieri che erano di pattuglia sul luogo. Ne è nata una lunga colluttazione, con le forze dell’ordine che hanno fatto il massimo per cercare di immobilizzare l’uomo senza arrecargli alcun male, limitandosi a parare ed incassare con perseveranza.

LEGGI ANCHE —> Virus cinese, in America è allarme: primo uomo infetto in occidente

L’uomo ricoverato immediatamente in psichiatria

Secondo le ultimissime notizie, alla fine ad essere decisiva è stata la richiesta di un trattamento sanitario obbligatorio. L’uomo nudo è stato immobilizzato e condotto all’ospedale di Sant’Antonio Abate, dove è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria. Sul luogo sono stati scortati anche i carabinieri colpiti, che si sono fatti medicare dopo la colluttazione con l’uomo, che li ha colpiti soprattutto in faccia.

LEGGI ANCHE —>  Diletta Leotta alza il vestito e scopre le lunghissime gambe – FOTO