CONDIVIDI

Justin Timberlake si scusa sui social con la moglie Jessica Biel per il presunto tradimento

“Quella notte ho bevuto troppo, mi pento del mio comportamento”. Il cantante Justin Timberlake rompe il silenzio e confessa pubblicamente di aver ‘tradito’ la moglie Jessica Biel. Qualche tempo fa è stato infatti paparazzato con la collega Alisha Wainwright mano nella mano. Justin prima ha ribadito di voler essere “il miglior padre e marito” e poi ha chiarito che tra i due non è successo nulla di irreparabile. “Voglio essere chiaro: non è successo niente tra me e la mia costar. Ho bevuto troppo quella notte e mi pento del mio comportamento. Avrei dovuto immaginarlo… Questo non è l’esempio che voglio dare a mio figlio”.

Justin Timberlake inchiodato dai tabloid

Per essere più precisi, tutto è inizio lo scorso 23 novembre con quelle foto che ritraggono Timberlake e la Wainwright molto “attaccati”. I tabloid da lì si sono ovviamente scatenati mettendo in dubbio il matrimonio con la Biel con cui si è sposato nel 2012. I due coniugi hanno un bambino di 4 anni.

“Sto lontano dal gossip il più possibile, ma per la mia famiglia, sento che è importante affrontare pettegolezzi recenti che stanno facendo del male alle persone che amo… Mi scuso con la mia incredibile moglie e con la mia famiglia per averle messe in una situazione così imbarazzante, e mi impegno a essere il miglior marito e padre che posso essere”.

LEGGI ANCHE—> Balotelli e Raffaella Fico, la foto fa impazzire i fans – FOTO