Bambina cade dal quinto piano, a tre anni era sola in casa

0

Bambina cade dal quinto piano, a tre anni era sola in casa. Una vera e propria tragedia quella che si è consumata pochissimi minuti fa in una città italiana. 

Bambina cade dal balcone
Balcone (via Getty)

La bambina era stata lasciata in casa completamente sola. La mamma, infatti, era uscita per andare a prendere il fratellino alla scuola vicina. Date le temperature rigide ed il vento che soffia nelle città italiane in questi giorni, la madre della piccola aveva optato per lasciarla a casa, da sola. Ad appena tre anni, il clima rigido che si respira nell’Italia settentrionale di certo non avrebbe giovato alla piccina, che era febbricitante. Per evitare che si beccasse un raffreddore od una febbre ancora peggiore, proprio ora, a ridosso di Natale, la donna aveva pensato che la soluzione migliore sarebbe stata lasciare la bambina a casa, da sola. Purtroppo le cose sono finite male, molto male. Molto presto, infatti, la piccina parrebbe essersi annoiata e la sua curiosità l’avrebbe portata ad un atto a dir poco scellerato, che è stato fatale.

LEGGI ANCHE —> Omicidio Luca Sacchi, la fidanzata: “Non sapevo dei 70 mila euro”

Bambina cade dal quinto piano, tragedia a Genova

A Genova si è consumata una vera e propria tragedia. La piccola, infatti, chiusa in casa, si sarebbe affacciata dal balcone per cercare la mamma. Nell’affacciarsi, la bambina avrebbe perso completamente l’equilibrio e sarebbe scivolata. A fermare la caduta è stato solo l’asfalto sotto casa. La piccina, originaria del Bangladesh, viveva nel centro storico di Genova, a Piazza Fossatello, poco dopo le 17.00, riporta Il Fatto Quotidiano. La madre, che era andata a prendere l’altro figlio in una scuola lì vicino, ha trovato i medici che circondavano il cadavere della figlia. L’area è totalmente recintata, gli accertamenti. Una vera e propria tragedia che si è consumata in pochi attimi.

LEGGI ANCHE —> Strage di Rigopiano, chiesta l’archiviazione per 22 indagati

torino ambulanza

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui