Un bambino di Firenze di 10 anni è deceduto nella giornata di sabato durante un intervento chirurgico all’ospedale Meyer di Firenze. Il piccolo, da quanto si è appreso,  nei giorni prima della morte era stato sottoposto a un primo intervento neurochirurgico. Durante la permanenza nel nosocomio, sarebbe emersa una grave patologia che potrebbe essere stata la causa delle complicazioni che ne avrebbero causato il prematuro decesso durante la seconda operazione. Dopo l’esposto in procura dei genitori, l’ospedale ha disposto un’autopsia sul corpicino  del piccolo. La procura disporrà altre indagini.