20enne anma

Amna Al-Juaid una saudita 20enne, costretta dal padre e dallo zio a sposare un cugino, ha pubblicato un appello sui social per denunciare la sua situazione.

Disperata, picchiata dal padre e dallo zio per essersi opposta al matrimonio combinato, Amna ha deciso di reagire. Prima di scappare di casa, ha pubblicato un appello sui social.

 «Ci ho pensato centinaia di volte, prima di fare questo video. Se sparisco, è perché mi è successo qualcosa di brutto… Non posso più sopportarlo, non ce la faccio più – prosegue – Non posso pensare di vivere il resto della mia vita accanto a una persona che non amo».
Dopo essere fuggita, Amna ha cercato aiuto dalla polizia che che le ha offerto l’alternativa di essere arrestata perchè scappare di casa per una ragazza saudita è un reato.
Di Amna si sono perse le tracce dal 15 ottobre e ora tutti temono per la sua vita.