violenza stupri roma

Un nuovo caso di violenza sessuale ha sconvolto Roma. Come riporta Libero, una donna tedesca di 57 anni, è stata stuprata e legata nuda ad un palo a Villa Borghese.

A lanciare l’allarme è stato un tassista che, intorno all’una di domenica notte, transitando nei pressi di viale Washington, si è accorto della presenza della donna.

La 57enne tedesca, in Italia da sei mesi, era nuda, legata ad un palo e con un fazzoletto un bocca per impedirle di urlare e chiedere aiuto.

Dopo essere stata liberata, è stata trasportata all’ospedale Santo Spirito dove è stata sottoposta ai primi esami che hanno evidenziato la violenza sessuale.