Livorno si è svegliata sotto choc questa mattina. La città Toscana,  è stata investita da un  nubifragio pazzesco che ha provocato 6 morti e numerosi feriti. Un’intera famiglia è stata distrutta, spazzata.  4 persone hanno perso la vita all’interno di un appartamento al piano terra all’angolo tra viale Nazario Sauro e via Rodocanacchi, vicino lo stadio del Livorno calcio. Le vittime sono padre, madre, un figlio piccolo e il nonno: liui ha cercato di salvare la sua famiglia, ma è rimasto incastrato nel fango.

La tragedia è stata provocata dal fiume che passa sotto la casa delle vittime

Dalle 8 di ieri sera, scrive il tirreno.it attraverso le sue pagine online – la pioggia è iniziata a cadere e non ha smesso fino a questa mattina.

I torrenti esondati hanno provocato allagamenti soprattutto nelle zone dello Stillo, Salviano, Ardenza, Collinaia, Apparizione In collina invece, verso Montenero e Monterotondo si sono verificati smottamenti e frane. Tantissime auto sono state trasoortate dall’acqua per tutta la città.

La Fi-Pi-Li, all’altezza di varichello risulta chiusa per allagamenti. Anche i semafori sono fuoriuso