maxime berger

Per il mondo dei motori è un periodo drammatico. Dopo la morte di Nicky Hayden, l’incidente di Max Biaggi che è ancora alle prese con la riabilitazione, quello di Valentino Rossi, operato nelle scorse ore per la frattura di tibia e perone in seguito ad un incidente avvenuto in allenamento, è arrivata la tragica notizia della scomparsa di Maxime Berger.

Il pilota francese di superbike aveva solo 28 anni e ha tentato il suicidio. Immediatamente soccorso, è stato trasportato all’ospedale di Digione dove è arrivato in condizioni critiche.

I medici hanno tentato in tutti i modi di salvargli la vita ma non ci sono riusciti. Berger è così morto tra le loro braccia. Ancora ignote le cause che hanno portato il campione a compiere il folle gesto.