E’ accaduto nella tarda serata di ieri il tragico incidente in cui ha perso la vita V.I., 52 anni e padre di due figli, che ha avuto luogo nelle acque del Lido di Venezia.

L’incidente è avvenuto non distante dal terminal di Santa Maria Elisabetta; per chiarire i contorni di questa vicenda, ancora incerti, stanno indagando le forze dell’ordine.

Da una prima ricostruzione, come riportato da today.it, V.I. era al comando di un barchino che si è schiantato contro una bricola. Tutto l’incidente è avvenuto davanti agli occhi di un’altra persona che si trovava a bordo di un altro natante; sarebbe stato lui a chiamare immediatamente i soccorsi.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, insieme ad una squadra del distaccamento di Venezia e una imbarcazione del nucleo Marittima.

Dalla prima impressione la scena ha subito destato grande preoccupazione; la vittima è stata individuata dopo poco in acqua e portata a riva dai soccorsi. Ai sanitari del 118, intervenuti sul luogo della tragedia, non è rimasto altro che constatare il decesso dell’uomo.