Sonia Bruganelli, arriva un nuovo incarico prestigioso: tutti senza parole

Un nuovo incarico è arrivato per Sonia Bruganelli. La carriera della moglie di Bonolis sta decollando dopo il Grande Fratello Vip: i dettagli.

Quello di Sonia Bruganelli è un momento sicuramente positivo dal punto di vista lavorativo. Infatti per l’opinionista del reality show e moglie di Paolo Bonolis arriva un nuovo e prestigioso incarico.

Sonia Bruganelli
Tutti i dettagli riguardanti il nuovo passo in avanti nella carriera dell’opinionista (Via Ansa Foto)

Non si arresta più la carriera di Sonia Bruganelli. Infatti in molti la conoscono come opinionista del Grande Fratello Vip ma in realtà la moglie di Paolo Bonols lavora in tv, dietro le quinte, da anni. Infatti proprio grazie alla sua lunga esperienza televisiva sarà tra i docenti dell’Executive Program in Creatività e gestione dei format televisivi organizzato dall’Università Luiss e da TgCom. La Bruganelli quindi ci parteciperà in qualità di SDL tv, la tv via web.

L’Executive Programme in Creatività e Gestione dei Format Televisivi: I nuovi contenuti dell’informazione e dell’intrattenimento – questo il titolo del corso articolato in venti incontri – partirà a febbraio 2023. Questo non è altro che un percorso ampiamente formativo che genera competenze adatte a soddisfare le esigenze dei professionisti di un settore in costante evoluzione e dalle grandi potenzialità. Scopriamo quindi tutti i dettagli sul percorso tenuto dalla opinionista.

Sonia Bruganelli, la carriera decolla: il nuovo incarico

Sonia Bruganelli segreto Bonolis
Sonia Bruganelli, il nuovo incarico in carriera (via ANSA)

Il nuovo percorso tenuto da Sonia Bruganelli affonda le sue radici nelle richieste e negli stimoli che provengono dal networking di contatti, con imprese ed istituzioni del settore audio visivo. Questo programma andrà a rivolgersi principalmente a persone già impiegate nel settore dell’audiovisivo con l’obiettivo ultimo di arricchire il loro patrimonio di conoscenze e competenze e fornire gli strumenti necessari per apportare innovazione nei contesti organizzativi di provenienza.

A partecipare quindi saranno producers, assistenti di studio e alla regia, autori, collaboratori ai testi, manager con competenze in ambito editoriale, giornalisti e operatori dell’informazione, produttori di contenuti. Tutte le lezioni si terranno a Roma, presso la Luiss Business School, ma per chi vuole c’è anche la possibilità di seguire il corso a distanza. Il costo è di 5.900 euro più iva. Ovviamente all’interno della quota è previsto anche il materiale didattico.