Vola un aereo sulla casa del GF Vip: Antonino Spinalbese nel mirino di Ginevra – FOTO

Ginevra e Antonino Spinalbese hanno avuto il loro chiarimento: la reazione dell’hairstylist all’aereo sulla casa del GF Vip

I Gintonic (così si chiama il fandom che vorrebbe vedere i due vipponi insieme) possono soltanto sorridere all’aereo che è volato sui cieli di Cinecittà. Un messaggi forte e chiaro per l’hairstylist di Milano che non fa altro che pensare alla sua Ginny.

Ginevra Antonino 25102022 inews24.it
(@Twitter)

Ieri sera c’è stato un confronto toccante in cui Ginevra Lamborghini ha chiesto scusa ad Antonino per il suo atteggiamento nella puntata precedente: “Ti chiedo scusa perché ho frainteso le tue parole. Ho capito. mi dispiace, ti ho visto molto provato. Mi è pianto il cuore, non avrei voluto andare a pugnalarti alle spalle. Non era mia intenzione. Quello che è successo non è niente. Per me sei la persona bella che ho conosciuto per due settimane. Ma ho capito chi sei. Quella cosa che hai detto era tolta da un altro contesto, non mi hai infangata. Non mi hai voluto mettere in una posizione brutta. Ho capito e ti chiedo scusa. Vorrei dirti un sacco di cose. Non so se posso. Te le racconterò”.

Dopo la puntata, tuttavia, Spinalbese sembra essere stato ancora abbastanza duro con la sua compagna di viaggio parlandone con Carolina Marconi: “Sì, Ginevra… Sembrano delle pagliacciate. Sono delle pagliacciate. Quello che abbiamo fatto prima… Ora devo farmi i miei pensieri perché lei esponendosi così tanto nei miei confronti… Nel senso che mi ha mirato proprio… Lascia perdere che mi ha chiesto scusa e non riesce a trattenersi… Non me ne frega niente. Senti, se io fossi preso di Ginevra non dormirei nel letto con Giaele”.

Ginevra e Antonino, l’aereo sulla casa e i retroscena

“Non dar ascolto Gine&Fans con Ninni”, così recitava l’aereo che è volato su Cinecittà questa mattina, non suscitando particolare entusiasmo nel gieffino che è rimasto lì a guardare.

Successivamente, su Twitter sono usciti dei retroscena con un utente che afferma senza nascondersi: “La frase è stata scelta da Ginevra ed ha versato pure. Ha contattato lei stessa quello degli aerei. C’è chi, come me, lo sa da giovedì mattina ma non ha potuto fiatare”.