Non scaricatele! La lista delle app dannose che possono svuotarvi i conti

Le app scaricate non sempre sono sicure o benevole. Arriva la liste delle applicazioni che sono dannose per gli utenti

Navigare su internet è un’arma a doppio taglio. Uno strumento utilissimo dal punto di vista dei servizi e delle ricerche.

La lista delle app malevole (websource)

Anche il mondo delle app è molto indicativo in tal senso. Strumenti che sui dispositivi mobili possono migliorare la vita ed i servizi di ogni utenti, in qualsiasi ambito. Dai pagamenti alle prenotazioni, dalle questioni bancarie a quelle più private.

Le applicazioni web però non sempre sono sicure e costanti. La maggior parte di quelle che utilizziamo quotidianamente non presentano problemi o questioni particolarmente annose, bensì funzionano regolarmente.

Ma per quanto riguarda alcune app meno note, il rischio è di ritrovarsi di fronte a malware nascosti, tentativi di hackeraggio e veri e propri virus, in grado di rovinare il vostro dispositivo e accedere nella memoria e nei dati privati.

La lista delle app dannose: nascondono un virus molto pericoloso

Il rischio è altissimo. Alcune app scaricabili sui dispositivi mobili possono rappresentare un pericolo, che può addirittura svuotare i conti correnti ed accedere ai più remoti dati sensibili e personali. Colpa di un virus, un malware informatico a dir poco letale.

virus
Virus malevolo (websource)

Il malware in questione è SharkBot, un trojan bancario molto potente e aggressivo capace di infettare ogni smartphone mediante alcune app specifiche. Questo virus in grado di intercettare i messaggi che giungono sul nostro dispositivo, monitorare le attività seguite dall’utente e rubare le credenziali. Inoltre, è anche capace di appropriarsi totalmente del dispositivo Android.

Un allarme già lanciato nel 2021, che si sta ripresentando in queste settimane per quanto riguarda i danni commessi verso gli utenti. Come spiega la Threat Intelligente di NCC Group, il virus tende ad infettare i dispositivi Android senza che l’utente possa fare nulla per evitarlo. Ciò avviene principalmente mediante il download di determinate app, ossia Mister Phone Cleaner e Kylhavy Mobile Security, scaricate dal Google Play Store da fin troppe persone nel mondo.

Dopo varie segnalazioni da parte degli utenti, le due app sono state tempestivamente rimosse dal Play Store. Tuttavia, è fondamentale che gli utenti le rimuovano immediatamente dal loro smartphone per evitare brutte sorprese.