Gas, Eni: “Gazprom ha ripreso le forniture di gas all’Italia”

Il colosso russo e gli acquirenti di gas dall'Italia hanno trovato un accordo sulle forniture e il trasporto del gas attraverso il territorio austriaco. 

Gazprom - Foto di Ansa Foto
Gazprom – Foto di Ansa Foto

Gazprom ha ripreso i flussi di gas verso l’Italia. Lo ha reso noto l’Eni, specificando che questo è stato reso possibile grazie alla “risoluzione da parte di Eni e delle parti coinvolte dei vincoli che derivano dalla nuova normativa introdotta dalle autorità di regolamentazione austriache”. 

Le forniture erano state introdotte il primo ottobre, a causa della “dichiarata impossibilità di trasportare il gas attraverso l‘Austria” da parte di Gazprom.

Gazprom e gli acquirenti italiani sono riusciti a trovare un accordo sul formato di cooperazione tra i cambiamenti normativi in Austria alla fine di settembre. L’operatore austriaco ha comunicato la sua disponibilità a confermare le nomine di trasporto di Gazprom Export, il che rende possibile la ripresa delle forniture di gas russo attraverso il territorio austriaco”, si legge ancora in una nota di Gazprom.

Il colosso russo e gli acquirenti di gas dall’Italia hanno quindi trovato un accordo sulle forniture e il trasporto del gas attraverso il territorio austriaco.