Truffa INPS: fate tutti attenzione a questa pericolosa comunicazione

Spunta una clamorosa truffa che sfrutta il nome dell’INPS. Milioni di italiani preoccupati dopo una comunicazione: cosa sta succedendo.

Non finiscono mai i raggiri in rete, specie quelli che sfruttano il nome di compagnie o istituti di riferimento per i cittadini. Questa volta è il turno dell’Inps ed una comunicazione farlocca che sta facendo preoccupare milioni di italiani.

Truffa Inps
Spunta in rete un nuovo raggiro da parte di cybercriminali (via WebSource)

In questi anni uno dei maggiori pericoli a cui ogni utente è connesso al mondo del web deve prestare attenzione è costituito senza alcun dubbio dal phishing. Infatti questa pratica fraudolenta sferza gli utenti con cadenza regolare e con delle vere e proprie ondate di mail truffaldine. Queste sono pensate per indurre la vittima a consegnare inavvertitamente i propri dati sensibili.

Le comunicazioni truffaldine in questione prendono corpo in mail o sms pensate per indurre il lettore a compiere determinate azioni. Due degli esempi più noti sono: effettuare accessi presso link esterni oppure scaricare allegati malevoli, steps fondamentali per la riuscita della truffa. Mentre invece un altro dettaglio di primaria importanza è che spesso questo tipo di comunicazioni sfruttano indebitamente il nome di alcuni enti autorevoli per aumentare il tasso di fiducia da parte della vittima. L’ultimo caso riguarda proprio l’Inps, andiamo quindi a scovare qual è la truffa che sta coinvolgendo l’Istituto.

Inps, una truffa per phishing sfrutta il nome dell’Istituto: fate attenzione a questa mail

email
La e-mail fake dell’INPS (foto tecnoandroid)

La nuova lettera segnalata da tantissimi utenti ribadisce tutti questi concetti, quest’ultima prende in prestito il nome di INPS per conquistare facilmente la fiducia del lettore. Subito dopo questa avvisa di una richiesta presso INPS non andata a buon fine a causa della mancanza di documentazione, la quale può essere visionata nella sua interezza scaricando un allegato in formato .zip presente nella mail.

Questo allegato però non dovrà assolutamente essere cliccato visto che si tratta di un malware. Se eseguito questo prenderà il controllo del dispositivo iniziando a rubare tutti i dati salvati in memoria, onde evitare questo problema il consiglio migliore da seguire è quello di eliminare direttamente la mail e soprattutto di non scaricare quel allegato. In caso contrario i danni potrebbero essere irreparabili.