Ultim’ora Juventus-Salernitana, colpo di scena pazzesco: “Siamo pronti a rigiocarla”

Ancora polemiche e discussioni dopo Juventus-Salernitana di domenica sera, gara letteralmente esplosa per via degli errori arbitrali

48 ore dopo ancora si discute in maniera nervosa di ciò che è accaduto in Juventus-Salernitana. La partita di Serie A, terminata sul 2-2, sta facendo parlare di sé per i clamorosi errori dell’arbitro e del VAR.

juve salernitana
Bonucci in Juve-Salernitana (Lapresse)

La Juventus, dopo aver rimontato due reti alla Salernitana in casa, aveva segnato anche il gol della vittoria all’ultimo minuto con Milik. La rete è stata annullata dal VAR e dall’arbitro Marcenaro per fuorigioco dubbio di Bonucci sull’azione. Un off-side inesistente, visto che la posizione di Antonio Candreva teneva tutti in gioco.

La spiegazione dell’AIA, l’associazione degli arbitri italiani, ha sorpreso tutti: mancava un’inquadratura a campo largo che avrebbe confermato la regolarità del gol del 3-2 della Juventus. Una mancanza grave e che ha falsato il finale della partita.

Iervolino (pres. Salernitana) spavaldo: “Se i bianconeri vogliono rigiocarla, per noi non c’è problema”

Un errore chiaro e clamoroso da parte del VAR e del sistema arbitrale. Qualcuno di recente ha anche parlato della possibilità di ripetere Juventus-Salernitana, proprio per via di un abbaglio dovuto alla mancanza di supporto tecnologico.

Il regolamento però esclude questa opzione che avrebbe fatto contenta la Juve. Infatti la partita in questione non può essere disputata nuovamente. Se c’è di mezzo il VAR, infatti, l’errore tecnico si esclude a prescindere e dunque la gara non può essere rigiocata.

Spavalda la reazione di Danilo Iervolino, patron della Salernitana intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport per commentare il caos dopo la partita di domenica: “Se la Juventus vuole rigiocare la partita, per noi non c’è problema, siamo pronti. Il VAR è uno strumento tecnologico ancora giovane, quindi si fatica ancora come e quando intervenire”.

iervolino
Danilo Iervolino (websource)

Il fondatore di Unipegaso ha ammesso di essere soddisfatto del risultato finale di Juventus-Salernitana, senza dimenticare altri episodi a sfavore dei suoi: “Se proprio vogliamo dirla tutta c’era un presunto rigore per fallo su Piatek, inoltre Cuadrado prima del rigore assegnato alla Juventus commette fallo su Candreva”.

Non terminano dunque i pareri calorosi e le polemiche dopo Juventus-Salernitana. Nel frattempo in molti attendono le scuse ufficiali dell’AIA per le loro mancanze, ma per ora non sono arrivati comunicati in tal senso.