Gerry Scotti in lacrime, non ha ancora superato il lutto: “Una donna meravigliosa”

Gerry Scotti in lacrime, non ha ancora superato il lutto: “Una donna meravigliosa”. Il popolare conduttore fa commuovere tutti

C’era grande attesa per il ritorno in tv di Gerry Scotti e di Caduta Libera. Il game show di punta su Canale 5 nei mesi scorsi aveva lasciato spazio ad Avanti un altro! e si è ripreso il preserale, per un lungo percorso insieme al pubblico.

Gerry Scotti commosso a Caduta Libera (screenshot Mediaset)

Gerry, che da poco ha compito 66 anni, è tornato in grande forma e ha subito salutato il pubblico che in questo periodo gli è mancato, quello dello studio e quello a casa. ma ne ha anche approfittato per ricordare una persona casa, alla quale ha voluto molto bene. Perché ad inizio febbraio era scomparsa per un tumore Samanta Chiodini, autrice tv che ha lavorato a lungo con lui nel programma (e prima con Fabio Fazio a Che tempo che fa),

Commosso quasi fino alle lacrime, Scotti l’ha celebrata così: “Ad accompagnarci nelle 11 edizioni di questo programma c’è stata una ragazza meravigliosa, una donna abile, un’autrice intelligentissima, una mamma che purtroppo non c’è più”. E ha mandato un saluto anche la figlio della donna, che continua a seguirli.

Gerry Scotti in lacrime, tante novità in vista per la stagione di Caduta Libera

Quella appena iniziata sarà una stagione importante per Caduta Libera. Il game show targato Mediase sta per festeggiare la sua puntata numero 1000. Succederà ad ottobre, con una torta ma anche con alcune puntate speciali. Quella settimana infatti è in programma una super sfida tra vecchi e nuovi campioni del game show, un modo per far tornare alcuni dei volti più amati dal pubblico di Caduta Libera.

Sulle pagine di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ il conduttore ha raccontato che in realtà questo programma era stato iniziato come una scommessa. Era arrivata una telefonata da Barcellona per proporre questo nuovo gioco televisivo e ci mise soltanto cinque minuti prima di decidere di accettare.

Il conduttore Gerry Scotti presenta l'edizione speciale di Caduta Libera dedicata ai campionissimi. Le quattro puntate sono andate in onda da fine 2021 (foto ANSA/Vincenzo Di Cillo - Ufficio stampa Mediaset).
Gerry Scotti negli studi di Caduta Libera (ANSA)

In questa edizione ci saranno i giochi classici, compreso quello finale con le parole da indovinare, ma anche qualche novità. Tipo ‘Dieci piccoli indizi’, ispirato a ‘Dieci piccoli indiani’ di Agatha Christie. “Il campione e lo sfidante si affrontano su un argomento, ricevendo di volta in volta un indizio diverso. I titoli dei miei programmi e dei giochi devono potersi spiegare in poche parole…”.