Massima attenzione per i clienti Postepay: questo messaggio vi ruba fino a 10.000 euro

Per chi è cliente Postepay è doveroso fare estrema attenzione ad un messaggio che potrebbe rubarvi tantissimo denaro

Il phishing è all’ordine del giorno e non tutti sanno di cosa si tratta, la cattiva informazione circa le truffe online può quotidianamente portarci nella rete del ragno: ecco cosa stanno ricevendo i clienti di Poste Italiane.

Postepay
La carta pre-pagata di Poste Italiane (via WebSource)

Purtroppo o per fortuna, Internet è un mondo così vasto da non poterne conoscere ogni angolo ed ogni cookie accettato per sbaglio o qualsiasi autorizzazione data di fretta o erroneamente può costarci caro. È tramite piccole distrazioni quotidiane sul web -ma non solo- che gruppi di persone provano a truffare poveri ignari con dei messaggi che potrebbero costare caro.

Quante volte è capitato di ricevere messaggi da banche che non sono le nostre? Oppure di messaggi ‘premio’ da parte di famose aziende che, in realtà, non hanno nulla a che vedere con quanto c’è scritto. In questi casi è sempre meglio essere diffidenti e chiedere a qualcuno di fiducia.

Postepay, qual è il messaggio che ruba fino a 10.000 euro

Postepay
Postepay (AnsaFoto)

Negli ultimi giorni sono arrivate tante segnalazioni circa un messaggio sospetto che ha fatto storcere il naso ai più scettici per mettere in guardia coloro che sono più propensi a cascarci. Al termine del messaggio c’è un link su cui ci spingono a cliccare tramite il quale ci rubano qualsiasi tipo di informazione fino ad accedere al denaro sulla nostra Postepay:

Gentile Cliente,

il presente avviso di pubblicazione delle fatture Le è stato inoltrato, da Postel S.p.A., in relazione ai servizi a lei erogati e/o ai prodotti che ha acquistato da Poste Italiane S.p.A.

Fattura N. 6823583527 del 12/03/2022

In base alla normativa vigente, riceverà la fattura originale nelle modalità e nel formato XML previsti dalle autorità competenti attraverso il Sistema Di Interscambio (SDI).

L’originale della fattura sarà depositato dallo SDI nell’area fiscale a Lei dedicata.

In caso di mancato recapito della fattura in originale da parte dello SDI, sarà possibile visualizzare e scaricare una copia della fattura utilizzando il file allegato alla presente, trasmessa con mittente ContabilitaClientiGruppoPosteItaliane, per conto di Poste Italiane S.p.A.,oppure accedendo alla pagina web protetta con accesso sicuro (in tecnologia SSL) raggiungibile tramite l’indirizzo:

LINK

Per una corretta visualizzazione dei documenti elettronici, Le consigliamo di utilizzare Adobe Reader versione 7.0.8 o superiore.

Cordiali saluti

Postel S.p.A.
Gruppo Poste Italiane