Lutto nel calcio italiano: se ne va un volto storico della Serie A

Lutto nel calcio italiano: se ne va un volto storico della Serie A. La notizia è arrivata nella notte e ha rattristato tutti gli appassionati 

Se ne va un grande allenatore e scopritori di talenti che giustamente si vantava di aver portato Maradona a Napoli. Anche il figlio è un noto volto dello sport più amato del nostro Paese.

Lutto calcio
Lutto nel mondo del calcio (AnsaFoto)

E’ morto all’età di 82 anni Gianni Di Marzio, figura straconosciuta nel mondo del calcio italiano. Oltre ad essere stato anche un grande allenatore, era diventato anche “padre d’arte”, visto che il figlio Gianluca è uno dei volti più famosi della televisione satellitare, nonché esperto di calciomercato.

Nel corso della sua lunghissima carriera in panchina, partita dalle giovanili del Napoli, Gianni Di Marzio aveva guidato squadre come la Nocerina, la Juventus Stabia, il Catanzaro, il Genoa, il Lecce, il Catania, il Padova, il Cosenza, il Catanzaro e il Palermo.

Negli anni ’70 e ’80 era considerato uno dei ‘maghi della provincia’, in grado di portare in alto squadre di non grandissimo blasone, in quello che tutti ricordano come la golden age del pallone azzurro. Era stato anche un grande talent scout, consigliando ai propri presidenti dei talenti di sicuro avvenire.

Lutto nel calcio italiano: è morto a 82 anni Gianni Di Marzio

Gianni Di Marzio
Gianni Di Marzio (AnsaFoto)

Su tutti, ovviamente Diego Armando Maradona, proposto in Europa quando ancora era solo una stella in Argentina. Stesso discorso per un giovanissimo Cristiano Ronaldo, ai tempi dello Sporting Lisbona. 

Il figlio Gianluca, che ha dato la notizia nelle scorse ore, ha voluto ricordarlo così attraverso un commovente post su Twitter.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha le mani su una stella internazionale: si può chiudere!

LEGGI ANCHE >>> Colpo scudetto del Milan dopo super blitz a Manchester: firma imminente

“E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro amato Diego. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l’unico a non dimenticarti mai”.

Da tutta la redazione di Inews24.it le nostre più sentite condoglianze.