Serie A, Juventus-Napoli 1-1: highlights, tabellino e voti della sfida

Il Napoli fa pagare caro le sue amnesie difensive della Juventus con il passivo del primo tempo, ma nella ripresa i bianconeri trovano il riscatto con il pari di Chiesa. In campo tre giocatori su cui su cui ci potrebbe esserci ricorso per la quarantena.

Foto di archivio: Federico Chiesa festeggia la rete in Champions League contro il Chelsea. 29 settembre 2021 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images).
Foto di archivio: Federico Chiesa festeggia la rete in Champions League contro il Chelsea. 29 settembre 2021 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images).

Alla fine la partita Juventus-Napoli si è giocata, ed è stata diretta dal trentaquattrenne Simone Sozza, che ha così affrontato il suo primo big match. Tantissime le assenze e gli errori nella costruzione dal basso. I piemontesi, senza Chiellini e Bonucci, corrono troppi rischi in difesa, anche se gli avversari non riescono a percorrere i giusti corridoi.

I partenopei, invece, vedono l’assenza dell’indispensabile Koulibaly, e lasciano troppo spazio agli avversari. Il primo lampo della partita è di McKennie, che spreca con la sua incornata una ghiotta occasione per il vantaggio. Il Napoli si affida alle ripartenze ed alla velocità delle sue punte, mentre i bianconeri impostano da dietro.

LEGGI ANCHE >>> Affare lampo per la Juventus: Allegri abbraccia un big del Chelsea

NON PERDERTI >>> Napoli: l’ultimo saluto a Hugo Maradona, fratello di Diego

Un clamoroso errore fra de Ligt e Szczesny mette il pallone sui piedi di Mertens, che gestisce al meglio la situazione realizzando la rete del vantaggio al 23′. La reazione della Juve non fa attendere, anche se il pareggio arriva solo al 54′. Grazie al pallone difeso da McKennie, Chiesa va alla ricerca dello stesso angolino di Mertens per consolidare l’1-1.

Subito dopo il pari, Locatelli lasciato vagare il pallone in area, facendo così sfumare la clamorosa possibilità del vantaggio. Dybala impegna subito Ospina al suo ingresso al 66′, ma Allegri è scontento della mancanza di creatività dell’attacco e sostituisce tutto il tridente. I bianconeri sembrano più affamati, ma il tiro di Kean al 94′ si rifiuta di entrare.

>>>CLICCA QUI<<< per guardare in anteprima gli highlights di Juventus-Napoli

Juventus-Napoli 1-1, tabellino e pagelle: pasticcio de Ligt

Dries Mertens Festeggia con Politano la rete del temporaneo 0-1 contro la Juventus. 6 gennaio 2022 (foto di Stefano Guidi/Getty Images).
Dries Mertens Festeggia con Politano la rete del temporaneo 0-1 contro la Juventus. 6 gennaio 2022 (foto di Stefano Guidi/Getty Images).

Ecco tutte le informazioni sulla partita di Serie A giocata alle 20:45 all’Allianz Stadium di Torino:

JUVENTUS-NAPOLI 1-1: 23′ Mertens (N), 54′ Chiesa (J).

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 5.5; Alex Sandro 7 (75′ De Sciglio 6), Rugani 6.5, de Ligt 6, Cuadrado 6.5; Rabiot 6 (66′ Betancour 6), Locatelli 7, McKennie 6.5; Chiesa 7 (81′ Kulusevski), Morata 5.5 (75′ Kean 6), Bernardeschi 6.5 (66′ Dybala 6.5). All.: Massimiliano Allegri 5.5.
A disposizione: Arthur, Perin, Senko.

NAPOLI (4-3-3): Ospina 6.5; Ghoulam 7, Juan Jesus 6.5, Rrahmani 6.5, Di Lorenzo 6.5; Demme 6.5, Lobotka 7; Insigne 7, Zielinski 6, Politano 7 (76′ Elmas 6); Mertens (89′ Petagna s.v.). All.: Marco Domenichini 6 (sostituisce Luciano Spalletti).
A disposizione: Costanzo, Idasiak, Marfella, Spedalieri, Vergara, Zanioli.

ARBITRO: Simone Sozza.

AMMONITI: 44′ Alex Sandro (J), 87′ Demme (N).