Michael Schumacher, terribile rivelazione: gelati tutti i suoi tifosi

Una terribile rivelazione ha gelato tutti i tifosi di Michael Schumacher. A parlare è l’ex agente e suo grande amico: le sue parole.

Michael Schumacher
Ancora mistero sulle condizioni dell’ex campione di Formula 1 (Via Getty Images)

Michael Schumacher è senza ombra di dubbio uno dei personaggi che ha segnato la storia della Formula 1. Infatti il campione tedesco durante la sua carriera è riuscito a conquistare 7 titoli mondiali, ottenendo 91 vittorie. La sua vita però è drasticamente cambiata in seguito al terribile incidente del 29 dicembre 2013. In quell’occasione il campione si stava dilettando in una delle sue passioni più grandi: lo scii.

Mentre sciava per le montagne di Meribel, sulle Alpi francesi. Il pilota era in compagnia del figlio, quando ha sbandato sbattendo contro un grosso masso. L’incidente ha cambiato la vita di Michael, infatti da quel giorno si hanno pochissime notizie sulle sue condizioni di salute. Una situazione che ha gettato nello sconforto per prima il figlio Mick e poi anche i tantissimi fan in giro per il mondo. Di recente Willi Weber, ex agente e amico di Michael, ha parlato delle sue condizioni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Antonio Conte, incredibile confessione: i motivi dell’addio

Michael Scumacher, Willi Weber accusa la moglie del campione: “Perchè tutto questo?”

Michael Schumacher
Michael Schumacher durante i suoi giorni in F1 (Foto: LaPresse)

Nelle recenti interviste su Michael Schumacher ha parlato anche Willi Weber, ex agente e grande amico del pilota. Infatti l’uomo è rimasto sorpreso negativamente dal comportamento di Corinne, la moglie del Campione. Infatti ai microfoni l’uomo dichiarò: “Dopo l’incidente mi ha cancellato dalla sua vita senza alcun motivo. Fino ad oggi nessuna telefonata, nessuna lettera. Da quel giorno di dolore opprimente Corinna si è dimenticata di me. Perché dopo tutti questi anni sono solo una gomma consumata per sua moglie? Perché non mi è permesso vedere Michael? Per cosa vengono punito?“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ibrahimovic, arriva la firma lampo: dove giocherà nella prossima stagione

Weber ha fatto queste pesanti dichiarazioni al programma tedesco RTL. L’ex agente ha sofferto tantissimo per l’incidente di Michael, affermando che alla notizia tantissimi ricordi sono affiorati nella sua mente. Willi pensando ad un suo possibile errore ha dichiarato: “Non sono salito subito sull’aereo per andare in ospedale. Ho visto la folla lì davanti e ho pensato di aspettare. E questo era sbagliato! Avrei dovuto prendere un aereo e volare giù immediatamente“. Adesso l’amico del campione aspetta risposte da Corinna, che però non si è ancora pronunciata sulle parole di Weber.