Antonella Clerici, slitta l’orario di È sempre mezzogiorno: cos’è successo

È sempre mezzogiorno ha subito uno slittamento di orario: cos’è successo ad Antonella Clerici ed il suo staff

Antonella Clerici
(@RaiPlay)

Oggi, venerdì 29 ottobre, la messa in onda di È sempre mezzogiorno ha subito uno slittamento d’orario. Antonella Clerici ed il suo staff, infatti, hanno chiesto scusa al pubblico per la piccola variazione dovuta ad un evento importante. Poco prima del programma della conduttrice lombarda, infatti, è andato in onda un prolungamento di Storie Italiane che ha mostrato in diretta l’arrivo del Presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden, al Vaticano per il fatidico incontro con Papa Francesco.

LEGGI ANCHE > > > Mediaset, arriva un’indiscrezione pazzesca: stop al programma

NON PERDERTI > > > GF Vip 6, confessione choc in casa: “Ho visto la morte in faccia”

È sempre mezzogiorno, infatti, ha perso circa mezz’ora di programma iniziando molto più tardi del consueto orario previsto per le 12:20 su Rai Uno.

LEGGI ANCHE > > > Chiara Ferragni, come sta la figlia Vittoria: nuovi aggiornamenti – FOTO

È sempre Mezzogiorno, il programma inamovibile di Antonella Clerici

Antonella Clerici
È sempre Mezzogiorno (@RaiPlay)

Oggi Antonella Clerici ha dovuto rinunciare ad una parte del programma, infatti, non appena finita la sigla ha raggiunto il centro dello studio ed ha asserito: “Mi fermo subito perché, come vedete, oggi siamo in ritardo”, così si è diretta verso le cucine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Alberto Matano rivela il suo dramma: “Mi è accaduto quando ero adolescente”

Nonostante lo slittamento, per cause di forza nettamente maggiore, È sempre mezzogiorno non è affatto un programma in discussione. Anzi, è una delle trasmissioni di punta della Rai dove Antonella Clerici ha ritrovato la sua comfort zone dopo la chiusura de La Prova del Cuoco. In termini di ascolti, le puntate regalano sempre grandi soddisfazioni: ieri, giovedì 28 ottobre, ad esempio, ha raccolto 1.517.000 spettatori con il 15.1% di share.