Raffaella Carrà, incredibile rivelazione: “Mi chiese di non dirlo a nessuno”

Raffaella Carrà è stata unica e inimitabile. Carismatica e capace di amare tutti grazie al cuore grande che possedeva.

(Instagram)

Raffaella Carrà ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore dei telespettatori e nella televisione mondiale. La showgirl, conduttrice, ballerina e cantante era molto conosciuta anche al di fuori dei confini italiani come testimonia la dedica da Madrid: una piazza ha preso il nome della star italiana “per rendere visibile e valorizzare la memoria di questa donna, cantante, compositrice, presentatrice, ballerina, coreografa e icona di riferimento per tutti i madrileni, in particolare per la comunità LGTB+”.

Anche in Italia sono state lanciate diverse proposte per omaggiarla ma, secondo quanto riportato da CheTvFa, l’omaggio più sorprendente è Ballo Ballo di Nacho Álvarez, musical spagnolo interamente realizzato con le canzoni di Raffaella Carrà che andato in onda sabato 4 settembre in prima serata su Rai1, preceduto da uno speciale TecheTecheTe intitolato “Raffaella, forte forte forte“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> GF Vip 6, protagonista rischia di ritirarsi: il motivo lascia tutti attoniti

Raffaella Carrà, incredibile rivelazione: “Mi chiese di non dirlo a nessuno”

(Instagram)

Nella puntata di Storie Italiane, andata in onda oggi, Guillermo Mariotto ha fatto un omaggio alla famosa icona dello spettacolo scomparsa solo poco tempo fa: Raffaella Carrà. Il giudice di Ballando con le Stelle ha ricordata la cantante scomparsa recentemente, raccontando un aneddoto inedito.

Durante la pandemia, il giudice di Ballando con le stelle si occupava dei senzatetto. Dietro questa opera di carità c’era anche la cantante, che come racconta Guillermo Mariotto voleva rimanere nell’anonimato. “Mi ha chiesto di non dirlo. Oggi capisco e me la porto nel cuore come una donna generosa e silenziosa. Lei è stata grande come donna e grande artista, me lo ha mostrato”.