Sanremo 2022, addio pazzesco: esisteva da sempre

0

Manca ancora molto tempo all’inizio di Sanremo 2022, ma la kermesse curata da Amadeus comincia a prendere forma: le ultime novità

Sanremo 2022, addio pazzesco
Festival di Sanremo 2022 (Getty Images)

Per il terzo anno consecutivo al timone del Festival di Sanremo, Amadeus ha intenzione di apportare stravolgenti novità alla kermesse musicale più seguita sul piccolo schermo. Come ha anticipato nelle scorse ore All Music Italia, tra i tanti cambiamenti, il direttore artistico potrebbe decidere di eliminare la sezione delle “Nuove proposte”, da sempre esistita al Festival della canzone italiana.

Ma Amadeus lo aveva anticipato nelle ultime interviste. La 72esima edizione del Festival porterà con se un’ondata di novità. Tra queste la durata della messa in onda: gli artisti in gara saranno dimezzati rispetto alla 71esima edizione e di conseguenza ogni appuntamento con la kermesse durerà di meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO>>> Amici 20, Sangiovanni e il duro sfogo: “Non sono il fidanzato di Giulia” – VIDEO

Sanremo 2022, importanti novità sulla prossima edizione della kermesse musicale

Il Festival di Sanremo, nella forma, si allontanerà dalle versioni precedenti. Ma i cambiamenti erano già nell’aria. Qualora Amadeus avesse accettato l’incarico per il terzo anno consecutivo, avrebbe apportato importanti novità e cambiamenti alla kermesse musicale più seguita di sempre.

Tornando all’idea di eliminare la “Sezione giovani”, questo comporterebbe l’esibizione delle nuove proposte a dicembre 2021. I due vincitori avranno poi la possibilità di concorrere tra i ‘Big’ di Sanremo 2022. Questa versione si avvicinerebbe un po’ a quella già sperimentata da Claudio Baglioni nel 2019.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO>>> Anna Tatangelo, ennesimo attacco: “Ci vorrebbe più autoironia”

Infine, stando alle prime indiscrezioni, gli artisti in gara potrebbero essere 20 (nel 2021 ne sono stati 26). Difatti, come anticipavamo, la messa in onda della 72esima edizione del Festival della canzone italiana si presenterà più snella. Non ci resta che attendere per avere conferme ulteriori sulle ultime decisioni del direttore artistico, Amadeus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui