Meteo, ancora temporali nel weekend: regna l’instabilità

0

Durante questa domenica il meteo italiano sarà ancora caratterizzato da alcuni temporali. Andiamo a vedere cosa succederà sulla penisola. 

Meteo temporali
I temporali pronti a scendere su diverse regioni (via Pixabay)

Non finiscono qui i colpi di scena per quanto riguarda il meteo sul nostro paese, con i temporali che continueranno a tartassare la penisola. Infatti qui l’instabilità riserverà diversi colpi di scena, come accaduto durante i primi giorni di settembre. Questa situazione darà spazio ad una spirale di temporali che minaccia l’avanzata dell’anticiclone. Inoltre la spinta temporalesca dovrebbe persistere anche durante la prossima settimana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Obbligo vaccinale, Mirabelli (PD) a iNews24: “La Lega non può stare al governo ed esprimere una linea contraria all’esecutivo”

Infatti lunedì 6 settembre avremo diverse regioni a rischio come Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale. Qui le temperature rischiano di calare sensibilmente grazie ad un principio di autunno che porterà solamente diverse precipitazioni. Nel prossimo fine settimana i temporali dovrebbero persistere solamente in Sicilia. Andiamo a vedere la situazione meteorologica nelle prossime 24 ore.

Meteo, ancora temporali al Sud Italia: cosa sta succedendo

Meteo temporali
Nuovo vortice temporalesco sulla penisola (via Pixabay)

Negli ultimi giorni una perturbazione temporalesca ha raggiunto l’Italia. Questo flusso di aria fredda però abbandonerà la penisola nelle prossime ore. Infatti avremo un generale miglioramento sull’Italia, specie al Centro Nord e a Ponente. Alcune infiltrazioni saranno le protagoniste del maltempo su alcune regioni italiane. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione in prevalenza soleggiata. Infatti qui la variabilità colpirà solamente Alpi, Prealpi e Appennino con brevi acquazzoni sparsi che colpiranno il settore. Le temperature massime risulteranno in leggero aumento, con valori massimi che andranno dai 26 ai 30 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> A scuola senza mascherine: monta la polemica sull’emarginazione degli studenti non vaccinati

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo locale instabilità pomeridiana su interne e Appennino tra Lazio e Abruzzo. Sulle restanti regioni, il cielo risulterà in prevalenza soleggiato. Le temperature faranno registrare una lieve ripresa. con valori massimi che oscilleranno dai 28 ai 33 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Sud Italia, una spiccata variabilità è pronta a colpire sui settori peninsulari. Infatti alcune precipitazioni colpiranno Appennino e Sicilia settentrionale, con rovesci e temporali. Le temperature non subiranno alcuna variazione, con massime che andranno dai 25 ai 29 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui