Francobolli rari, questo vale migliaia di euro: potresti averlo tu!

0

Tra i tanti francobolli rari, ce ne sono alcuni che valgono migliaia di euro. Questo potresti averlo anche tu nella tua collezione a casa

francobolli rari
Francobolli rari, ce n’è uno che vale tantissimi soldi (Pixabay)

Sicuramente si tratta di una delle passioni più antiche della storia: stiamo parlando dei francobolli rari. Praticamente chiunque ne ha visto almeno uno nella sua vita e per molti scatta il colpo di fulmine. Centinaia di pezzi tutti diversi e risalenti ad epoche passate ed affascinanti, con particolari dettagli che ne fanno schizzare il valore alle stelle.

Internet e lo shopping online non hanno fatto altro che alimentare questo fenomeno, facendolo diventare oggi uno dei mercati più fiorenti. Si parla di migliaia (se non milioni) di dollari che ogni giorno viaggiano, con i compratori capaci di spendere cifre folli pur di portarsi a casa un pezzo unico e apparentemente introvabile in giro. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un Posto Al Sole, 5 curiosità sull’amatissima soap opera: nessuno lo sapeva

Francobolli rari, questo vale oltre 20.000 euro

francobolli rari
C’è chi è disposto a pagare oltre 20.000 euro per averlo (screenshot)

Oggi vi parliamo del francobollo da 80 centesimi del Ducato di Parma, uno degli esemplari più ricercati in Italia e disponibile in sole 2.400 tirature. La sua storia parte dal 1859, quando il Regno di Sardegna e l’impero d’Austria entrarono in guerra. Grazie all’alleanza con Napoleone III, le armate franco-sarde liberarono la Lombardia. A Parma, il nuovo sovrano decide di sostituire i francobolli con quelli sardi, ma Napoleone III non fu d’accordo e decise di emettere una nuova serie provvisoria.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Monete rare, questi 50 centesimi valgono tantissimo: controllate subito!

È per questo motivo che ce ne sono così pochi in giro e che valgono così tanto. Ad oggi, potete venderlo anche a 20.000 euro se trovate la giusta asta. Il suo valore di base, invece, è di poco superiore ai 5.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui