Netflix, l’annuncio fa impazzire tutti: uscirà il 26 maggio

0

Nuovo importante annuncio da parte di Netflix, con l’attesissima nuova bio-pic che uscirà il prossimo 26 maggio: andiamo a vedere trama e cast.

Netflix annuncio
Nuovo annuncio per la piattaforma streaming più famosa al mondo (Foto: Pixabay)

Finalmente è ufficiale con Netflix che rilascia un nuovo annuncio riguardante ‘Il divin codino‘. Infatti l’applicazione ha annunciato che la bio-pic su Roberto Baggio uscirà il prossimo 26 maggio. A dirigere la pellicola ci ha pensato la giovane regista pugliese Letizia Lamartire. Mentre invece ad interpretare Baggio ci penserà l’attore Andrea Arcangeli. In questi giorni, infatti, sta facendo tantissimo scalpore il trailer del film, con gli appassionati di calcio pronti a gustarsi l’omaggio ad uno dei calciatori italiani più forti di sempre.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, come aggiungere un contatto senza numero: nuovo trucco

Inoltre il film inizia con la voce in sottofondo di Bruno Pizzul, con un estratto della telecronaca della Finale dei Mondiali del 1994. Una pellicola che racchiude tutta la carriera di Baggio, dagli inizi al Vicenza, fino all’esplosione alla Fiorentina ed alla definitiva consacrazione alla Juventus. Poi ache le esperienze al Milan, all’Inter, al Bologna ed infine al Brescia. Ovviamente non mancano i capitoli dedicati al Pallone d’Oro, gli infortuni ed il buddismo.

Netflix, c’è l’annuncio su ‘Il Divin Codino’: le parole dei protagonisti

Il claim del film dedicato al campione italiano recita: “Il Divin Codino è la storia di Roberto Baggio, uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, tra successi, infortuni e la scoperta del buddismo“. Sono diversi i protagonisti del film da Andrea Arcangeli che interpreta il campione italiano ad Andrea Pennacchi, che invece interpreta il padre. Infine il ruolo della moglie è affidato Valentina Bellè.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Amazon Prime, importanti modifiche al servizio: cosa sta succedendo

Inoltre durante la pellicola ci sarà un’ampia parentesi dedicata all’esperienza di Roberto Baggio al Brescia. Il pallone d’oro ha vestito per quattro anni i colori delle ‘Rondinelle’. Tra l’altro alcuni di questi anni con campioni del calibro di  Pep Guardiola, Luca Toni e Andrea Pirlo. In maglia bresciana, Baggio riuscì a portare la squadra in Europa nell’Intertoto, l’anticamera della defunta Coppa Uefa. Il calciatore poi si ritirò il 16 maggio del 2004, contro il Milan, tra gli applausi scroscianti del pubblico di San Siro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui