Strage di Capaci, Mattarella: “O si è contro la mafia o si è complici”

0

In occasione dell’anniversario della strage di Capaci, il presidente Sergio Mattarella si è recato nel bunker dell’Ucciardone

strage capaci mattarella
Strage di Capaci, le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella (@GettyImages)

Il 29 maggio si ricorda la strage di Capaci, tragica ricorrenza nella quale persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta. Per l’occasione, il Presidente della Repubblica Serio Mattarella si è recato nel bunker dell’Ucciardone.

È sempre di grande significato ritrovarsi nel bunker. Si tratta di un luogo di grande valenza simbolica, dove lo Stato ha assestato importanti colpi alla mafia” le parole del Capo di Stato, alle quali ha poi aggiunto:La mafia esiste ancora e non è stata sconfitta. Bisogna continuare a tenere l’attenzione alta e vigile da parte dello Stato. O si è contro la mafia o si è complici“. Nel corso della giornata avranno luogo altre iniziative in ricordo della strage che si consumò 29 anni fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accadde oggi, 29 anni fa la strage di Capaci: il ricordo di Giovanni Falcone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui